postheadericon RME M-32 AD


Convertitore professionale 32 canali da analogico a MADI/ADAT 24/192

 

rme_m32ad

 

 

rme_m32ad

Nel progettare il 1024 David Blackmer voleva superare abbondantemente quelli che sono stati i limiti di distorsione nelle elettroniche, pertanto ha lavorato per anni per mettere a punto questo preamplificatore raggiungendo un risultato eccellente. La risposta in frequenza è lineare e molto più estesa di quanto molti professionisti possano desiderare! Possiamo affermare che il 1024 è più silenzioso di molti cavi e che la sua distorsione è difficilmente misurabile anche per i sistemi di misura!
Unità con quattro canali, risposta in frequenza 2-100kHz (± 0,1B), THD 0,0001% (1 per milione!) con uscita 8V, picco in uscita 10V, rumore di fondo -136dBV con gain 60dB, slew-rate 22V/microsec., rise time 0,25 microsecondi.
Controlli: polarità, phantom, standby, gain a passi di 6dB (gamma 0-66dB), uscita variabile con riduzione del gain fino a 20dB.
Uscite XLR e jack da un quarto di pollice TRS.
Dimensioni: (in mm.) H 44, L 240, P 255.
Applicazioni: preamplificatore di definizione e qualità eccezionali per riprese secondo gli standard superiori.
L’M-32 AD è un convertitore AD a 32 canali di altissima qualità, semplice da usare ma con un set di funzioni ampio e flessibile. Eccellente design della circuitazione analogica, chip dei convertitori di ultimissima generazione e sistema SteadyClock di RME: il risultato è una conversione AD allo stato dell’arte - per 32!
 
Il set di funzioni di questa unità comprende limiter analogici, tre livelli di riferimento nell’hardware fino a +24 dBu, I/O MADI e ADAT fino a 192 kHz, ingressi TRS da 6,3 mm e D-Sub, controllo remoto via MIDI, e il funzionamento con un’ampia serie di tensioni di rete, il tutto all’interno di uno chassis da 2 unità rack. Lo straordinario limiter, concepito e ottimizzato per l’uso nell’audio professionale, nel live e nel broadcast, consente di lavorare con la massima sicurezza perché è in grado di limitare i picchi in ingresso fino a 17 dB senza alcuna distorsione udibile (livello massimo in ingresso +30 dBu).
 
L’M-32 offre la massima qualità in termini di conversione multicanale nei formati MADI e ADAT con un rapporto qualità/prezzo imbattibile. Gli ingressi analogici sono basati sul design di riferimento dell’ADI-8 QS e garantiscono specifiche di rapporto segnale/rumore e THD eccellenti per un’ampia gamma di livelli nel dominio analogico. Sono disponibili tre diversi livelli di riferimento a livello hardware. L’unità sfrutta le ultimissime tecnologie di conversione, e non solo funziona fino a 192 kHz, ma raggiunge anche un rapporto segnale/rumore reale di 116 dBA su tutti i canali. 
 
Il sistema SteadyClock garantisce una qualità audio perfetta grazie alla soppressione efficace del jitter, e questo rende l’M-32 completamente indipendente dalla qualità del clock esterno. Il sistema di controllo intelligente del clock non solo indica lo stato di tutti i clock attraverso i LED lampeggianti, ma è in grado di mantenere l’ultima frequenza di clock valida quando viene a mancare la sorgente di clock esterna. Altre tecnologie di RME come il SyncCheck consentono di rilevare velocemente i problemi di clock. 
 
Tutti i convertitori della serie M possono essere interamente configurati e controllati via MIDI. Potete monitorare lo stato completo di ciascuna unità, inclusi i display sul pannello frontale. Basta impostare un ID per ciascuna unità per essere in grado di controllare singolarmente diverse unità collegate in cascata usando lo stesso canale MIDI. Viene fornito in dotazione il software MIDI Remote per PC e Mac, che consente di controllare in modo semplice e pratico le impostazioni delle unità, anche attraverso il trasferimento del MIDI incorporato nel segnale MADI (MIDI Extender).
 
I convertitori M-32 AD e M-16 AD hanno ingressi MADI ottici e coassiali. Se viene a mancare il segnale su uno dei due ingressi, se il convertitore rileva un segnale valido sull’altro ingresso, utilizza automaticamente il segnale valido.
Le quattro uscite ADAT dell’M-32 AD consentono di collegare il convertitore ad altri dispositivi in studio. In combinazione con la RME HDSPe RayDAT è possibile trasferire 32 canali a un Mac o a un PC utilizzando cavi ottici Toslink standard, e a un prezzo imbattibile. L’ingresso ADAT del convertitore serve solo come eventuale sorgente di sincronizzazione esterna.
Quando l’unità viene spenta, tutte le impostazioni vengono salvate. 
 
L’ingresso MADI funziona come sorgente per un clock esterno, ma anche come ingresso “MADI thru”. Dal momento che l’M-32 AD utilizza solo 32 canali del segnale MADI, i canali inutilizzati in ingressi vengono reinviati in uscita. In questo modo è possibile combinare i segnali proveniente da due o più dispositivi all’interno di un unico flusso MADI a 64 canali: ciascuna unità aggiunge i suoi canali al segnale che riceve in ingresso; sull’uscita dell’ultima unità ci sarà una sola linea MADI che contiene i segnali provenienti da tutti i dispositivi. 
 
Potete combinare più unità M-32 AD e M-16 AD fino a un totale di 64 canali. Un M-32 AD può essere collegato a uno o o due M-16 AD, oppure potete collegare fino a 4 M-16 AD. Naturalmente le unità possono essere sincronizzate al campione via Word Clock.
 
Il numero di canali utilizzabili con il MADI dipende dalla frequenza di campionamento. A 48 kHz si possono usare 64 canali, a 96 kHz 32, a 192 kHz 16 kHz i canali diventano 16. Dunque a 192 kHz l’M-32 AD diventa un convertitore a 16 canali.
 
Il numero di canali utilizzabili con l’ADAT dipende dalla frequenza di campionamento. A 48 kHz sono disponibili 8 canali per ogni porta, a 96 kHz 4, a 192 kHz i canali diventano 2. Dunque a 192 kHz l’M-32 AD può convertire solo 8 canali attraverso le porte ADAT.
 
Caratteristiche principali:
• Convertitore AD a 32 canali, design interamente simmetrico, 116 dBA
• Chassis da 2 unità rack 19”
• 1 x MADI I/O, 32 canali a 96 kHz, 16 canali a 192 khz
• 4 x ADAT Out, 16 canali a 96 kHz, 8 canali a 192 kHz
• I/O MADI a latenza zero: non è necessario compensare la latenza quando si collegano più unità in cascata
• Possibilità di attivare il limiter analogico
 32 indicatori di livello a LED con 5 LED ciascuno
• 32 LED che indicano lo stato del limiter per ciascun canale
• SteadyClock™ - qualità audio ottimale indipendentemente dalla qualità del clock esterno 
 SyncCheck® - tecnologia unica che verifica la sincronizzazione del clock
 Tutte le impostazioni vengono salvate in modo permanente
• Tutte le funzioni possono essere controllate in remoto via MIDI e via MIDI over MADI
 
Piattaforma:

Non disponibile

Pagina Dettagliata:

http://www.rme-audio.de/en_products_m32ad.php

Versione DEMO:

Non disponibile

Sito RME:
http://www.rme-audio.com/

Recensione (PDF)
Non disponibile