logo_fb” class=logo_youtubelogo_twitterlogo_feedRSSlogo_newsletter
 
 
 

 

Crea PDF Consiglia Stampa

Vincenzo Vasi

Vincenzo Vasi, che molti di voi avranno già visto sul palco dal vivo insieme a Vinicio Capossela, è un virtuoso del Moog Theremin    

Vincenzo Vasi è un compositore polistrumentista versatile e dallo stile surreale – suona basso, theremin, marimba, vibrafono, tastiere e voce - è considerato uno dei musicisti più eclettici in Italia. Il suo stile spazia trasversalmente dalla sperimentazione elettronica sino al pop d’autore. E' attivo sin dal 1990 nell’ambito della musica di ricerca con diversi progetti, tra i quali Ella Guru, Musica nel buio, Trio Magneto, N.O.R.M.A., Eva Kant, 66SIX, Tristan Honsinger’s Dilemma, Specchio Ensemble, Orchestra Spaziale, Gastronauti, Shellvibes, Vince Vasi QY Lunch. Incrociando il teatro, la rimusicazione di film muti, l’installazione sonora, ha quindi partecipato a numerosi festival internazionali, incidendo oltre 25 CD. E’ membro di Bassesfere, associazione culturale per la divulgazione della musica improvvisata e di ricerca.

Da sempre attratto dalla musica elettronica e dalla spazializzazione del suono, ha partecipato a numerose installazioni sonore in Italia ed in Canada, insieme a Mirko Sabatini e Jean Pierre Gauthier.

 

Nel 1998 diventa "thereminista", in principio un pò per scherzo in uno spettacolo teatrale, poi subito solista nei progetti Orchestra Spaziale meet Zappa Frank e Revolver.

 

Da allora esegue workshop, concerti in solo e con il suo trio ETHERGUYS, insieme a Sabina Meyer e Gak Sato; il progetto ha l’intento di valorizzare il Theremin, cerca di elevarlo dal ruolo di mero strumento per effetti sonori relegato da una cultura musicale globale e semplicistica, recuperandolo dopo anni di oblio, Etherguys è quindi un lavoro sul Theremin, per un suono il più puro possibile,un ricercare nei meandri dello strumento tutte le possibilità timbriche e ritmico melodiche, l’interattività tra più Theremin, tra Theremin diversi ed infine tra Theremin ed altri strumenti. Le composizioni originali di Vasi hanno il compito di unire tutte queste forme.

Attualmente Vincenzo Vasi collabora stabilmente con Vinicio Capossela suonando il Theremin anche insieme a Mario Brunello e all’Orchestra d’Archi Italiana ed è thereminista nel gruppo Corleone di Roy Paci; quest’ultimo ha prodotto il suo ultimo CD VINCE VASI QY LUNCH, su stampa Etnagigante / V2 distribuito Edel.
Compare come ospite thereminista nei CD: “ Shachor” Full Metal Kletzmer, “ Nita” Paolo Angeli , “ C’è vita su Marte” Deadburger e nella compilations “ Invasioni” con il trio Simonini Popoli Vasi , “ Ovunque proteggi “ Vinicio Capossela, “ Wei-Wu-Wei “ Roy Paci, “ N’deissan ! ” Shatadoo , “ the Anabaptist loop “ Switters

Ha suonato inoltre con Chris Cutler, Tony Coe, Butch Morris, Antonello Salis, Tanaka Yumiko, Pierre Favre, Stefano Zorzanello, Phil Minton, Michael Riessler, Eugenio Sanna, Paolo Angeli, Wolter Wierbos, Gianluca Petrella, Otomo Yoshihide, Roger Turner, Lol Coxill, Steve Piccolo, Wang inc., Ominostanco, Marc Ribot, Scott Rosemberg, Aleksander Kolkowski, Alvin Curran, Jamie Saft, Luca Venitucci, Ikue Mori, Trevor Dunn, Joey Baron, Francesco Dillon, Stefano Scodanibbio, Cyro Baptista, Lukas Ligeti, Mirko Sabatini, John Zorn e molti altri.

vvasi


.